Bruschetta è il socio di Puglisi, guarda caso chi faceva le scene è la moglie di Maurizio Puglisi…. Vi sembra una situazione normale? : Simona Celi dice senza mezzi termini una delle “brutte verità” sul recente passato del Teatro Vittorio Emanuele che tutti sussurravano solo a mezza voce …

Nessuno vuole far morire il teatro a Messina ma neanche rilanciarlo.
E’ certo che il prossimo maggio/giugno la programmazione potrebbe non esistere più. Non è ho fatto segreto neanche nell’ultima confereneza stampa all’indomani dell’approvazione della Stagione. Ma adesso è lo spartiacque.

C’è la nuova Giunta regionale con l’assessore Sandro Pappalardo.
Un motivo per far muovere una situazione che senza finanziamenti supplementari può voltarsi verso un epilogo di successo. Abbiamo ridotto il nostro cartellone ed eliminato produzioni extra.
Ma la realtà è che, senza il Furs, non riusciremo a sopravvivere.

La tranche da 560mila euro che doveva essere confermata entro l’anno ci verrà negata, in base alla relazione che è stata elaborata”.

Inesorabile il presidente del Teatro Vittorio Emanuele Luciano Fiorino, che si era presentato nell’VIII Commissione Cultura insieme all’assessore Federico Alagna, per informare l’Aula riguardo le “Prospettive e problematiche dell’Ente regionale”.

Ci sono lavoratori che non riescono ad accedere alla disoccupazione – ha tenuto a precisare Fiorino – . Rischiamo di chiudere sempre in disavanzo. Eppure registriamo 500mila euro di guadagno per gli abbonamenti. Un dato incredibile“.

L’appello ora è rivolto a tutti, comuni cittadini, Sindaco, Deputati, Governo Regionale: SALVIAMO IL TEATRO !