casapound

Riceviamo e pubblichiamo

L’ANPI Coordinamento regionale Sicilia ha invitato la Commissione elettorale regionale “a rivedere con urgenza le motivazioni che hanno determinato l’accettazione della lista di Casa Pound alle elezioni regionali del 5 novembre, verificando, come l’Anpi ritiene, la non conformità  di questa organizzazione politica con i postulati culturali e normativi che codificano la nostra Repubblica”.