Il post Facebook di oggi del Ministro dell’Interno Matteo Salvini non si presta ad equivoci: “Nel Mediterraneo c’è Malta che non accoglie nessuno, e tutta l’Europa che si fa gli affari suoi. Da oggi anche l’Italia comincia a dire NO al traffico di esseri umani, NO al business dell’immigrazione clandestina. Il mio obiettivo è garantire una vita serena a questi ragazzi in Africa e ai nostri figli in Italia”.

Certamente è una pura coincidenza, sta di fatto che domani, al Rettorato dell’Università di Catania, il Presidente della Repubblica di Malta Marie Louise Coleiro Preca sarà insignita del Premio Internazionale “Virdimura”: “per il suo impegno sociale”, spiega la professoressa Cristina Tornali, fondatrice del prestigioso riconoscimento giunto alla quinta edizione.

La presenza in Sicilia del Presidente Coleiro Preca si concluderà martedì 12 giugno, con la cena di gala presenziata dal presidente dell’ARS Gianfranco Micciché.