Salvo Pogliese è pronto a lasciare il parlamento europeo per candidarsi alla carica di sindaco di Catania. Alle prime battute, in pochi avrebbero scommesso nella sua disponibilità, ma l’esito delle elezioni regionali e l’andamento della campagna elettorale per le politiche, rendono la sua decisione addirittura scontata. Salvo Pogliese è tra le più “brillanti” personalità del centrodestra etneo; per un primo cittadino non sarebbe di poco conto riuscire a confidare in un orientamento politico “armonico” ai diversi livelli di governo: Parlamento, Regione, Comune. Non è un caso che Salvo Pogliese abbia sciolto ogni dubbio e accettato la candidatura in occasione della chiusura della campagna elettorale per le politiche: stasera, allo Sheraton di Acicastello, proprio lui chiude il convegno tra il presidente della Regione Nello Musumeci, Raffaele Stancanelli (candidato al Senato da Fratelli d’Italia) e il “salviniano” Angelo Attaguile.