Messina 22/11/2018: seduta delle ore 15,30 inizia alle 16,30.
Avevamo dato, tempo fa, un giudizio complessivamente positivo sull’attuale Consiglio Comunale circa impegno e partecipazione ai lavori: avevamo sbagliato !


Potremmo scegliere fra “il lupo perde il pelo ma non il vizio” o, citando Andreotti, “a pensar male si fa peccato ma …

Non vogliamo avere retropensieri e pensare ad una tattica d’Aula, anche perché, se pur in ritardo, consiglieri di diversi gruppi (anche delle così dette “opposizioni”) si sono presentati in Aula.

Ma non possiamo non rilevare almeno il pressapochismo e la leggerezza di alcuni comportamenti: dalle costanti inspiegabili assenze al ritardo di oggi.

Atteso quanto in discussione e la scadenza improrogabile di esitare entro le 18/19   di domani il “SalvaMessina” per non condannare la città a vedersi bocciare il Piano Accorinti-Signorino che, non a caso giace presso il Ministero da anni,  il buon senso del padre di famiglia avrebbe dovuto portare tutti i consiglieri in Aula alle 15,30 per non costringere il Presidente Cardile al rinvio di un’ora con la sorpresa finale, seppur sofferta e contestata, di appurare l’assenza del numero legale.

Siamo costernati di fronte ad alcuni comportamenti e ci chiediamo, fra l’altro, perchè Consiglieri costantemente assenti non tornino al proprio lavoro lasciando spazio a chi vorrebbe veramente occuparsi della città.

Nel video un’ora in Aula per nulla !

Il Consiglio Comunale  riprenderà i lavori domani alle 15,30.
Trasmetteremo la diretta su Facebook sulla pagina “Redazione Messinawebtv”