I residenti di Fondo De Pasquale sono di nuovo sommersi da fogna a cielo aperto che sprigiona cattivi odori che provocano nausea; a lanciare il grido d’allarme il Vice presidente vicario della V Circoscrizione Franco Laimo ed il collega consigliere Marcello Cannistraci.

Da diversi giorni è nuovamente letteralmente scoppiata la fogna che inonda ed invade la zona; nonostante i vari interventi tampone non si riesce ad avviare un piano risolutivo.
Secondo Laimo e Cannistraci è ora che Amministrazione Comunale, IACP e Regione discutano sul futuro di Fondo De Pasquale ormai d troppo tempo abbandonato a se stesso.

Nessuna opera durante questi ultimi 5 anni è stata compiuta fattivamente, né Parco Urbano come inizialmente l’amministrazione Accorinti acclamava, né realizzazione di nuovi alloggi, strada quest’ultima sostenuta dall’intero consiglio della V Circoscrizione.

Non è possibile andare avanti con interventi tampone senza un reale programma risolutivo.

Cordiali saluti
Dott. Franco Laimo