Mario Biancuzzo, Consigliere 6 Circoscrizione, è intervenuto questa mattina presso il Direttore Generale dell’AMAM per segnalare l’ennesima pedita di acqua.

“Faccio presente – scrive Biancuzzo – che, nelle località segnate in oggetto, ho accertato la fuoriuscita di copiosa acqua potabile causa rottura della tubazione.
acqua-Ponte-Calamona001Chiedo l’invio di valido personale per effettuare la riparazione delle perdite per evitare che le famiglie restino sprovvisti del preziosissimo liquido indispensabile per un vivere dignitoso e civile.
Fuoriuscita-acqua-Ponte-CalAllego foto dove si evince la fuoriuscita a pressione dell’acqua che si disperde nell’ambiente.”

°°°°°°°

(NdR): Nell’apprezzare l’impegno costante del Consigliere Biancuzzo ci permettiamo di far osservare che se l’AMAM non interviene da oltre un mese per sostituire un pericolosissimo tombino fognario in località Sperone, intervento più volte sollecitato dal Consigliere Costanzo ed a lui sempre e costantemente garantito “come immediato”, come fa ad illudersi che nel giorno di pasquetta l’AMAM si precipiti a preservare un bene prezioso come l’acqua?

Tanto, mentre il Presidente Termini continua a percepire il suo assegno l’acqua che si spreca la pagano i messinesi….