Dal Marcello Puglisi riceviamo per conoscenza quanto segnalato a tutte le autorità interessate:

VIA-MARINA-GANZIRRI---FOCE-Facendo seguito alle numerose pregresse segnalazioni/richieste di intervento per il crescente stato di degrado cui è “condannata” la via marina di Ganzirri  (tratto iniziale lato sud) e la foce del torrente Papardo,

si segnala

che la mano degli incivili/criminali si è fatta sempre più “pressante”, tanto da far registrare un vertiginoso accumulo di ogni tipo di rifiuto (INERTI, imballaggi, ingombranti, ecc. ecc.), che in balia delle intemperie si è sciorinato tanto sul manto stradale della stessa via marina quanto sull’arenile.

Considerato che la zona interessata NON MERITA TANTO “DISPREZZO, MORTIFICAZIONE, SFREGIO” data la valenza paesaggistica

si C H I E D E DISPERATAMENTE

un immediato intervento di bonifica dell’area interessata, necessario a restituire pulizia e decoro, nonché condizioni igienico sanitarie per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità, degne di un paese civile appartenete all’unione Europea…!

Si ricorda altresì, ma solo per completezza d’informazione, che la prossima settimana a Ganzirri saranno celebrati i festeggiamenti in onore del Santo Patrono, San Nicola, che come noto prevedono la processione religiosa che si snoda lungo le vie del paese e alla quale parteciperanno residenti, simpatizzanti e turisti …..!