Il Consigliere Comunale Piero Adamo, a seguito delle segnalazioni ricevute dal “Comitato per la rinascita di S. Michele” ha presentato un’interrogazione al Sindaco:

– che a seguito della perturbazione meteo dei giorni scorsi sono emerse nuovamente le criticità ben note del Villaggio San Michele oggetto già di numerose precedenti segnalazioni da parte del sottoscritto;

adamo2017-1– che fra esse criticità si è registrata la necessità di intervenire (come si sta già intervenendo) sulla rete idrica comunale le cui conduttore sono affiorate in mezzo al torrente (!) scavato dalla furia torrentizia;

Tutto ciò premesso il sottoscritto Consigliere CHIEDE

– se la collocazione della predetta conduttura pubblica nell’alveo del torrente risponde alla normativa vigente ed al buon senso tenuto conto della palese precarietà della stessa.

– si rinnova inoltre il sollecito ad avviare la progettazione e l’iter per il reperimento dei fondi relativo alla realizzazione di una viabilità alternativa per il villaggio che, come emerso nelle riunioni svoltesi in passato, dovrebbe costeggiare la parte destra del torrente (lasciando libero è scoperto il torrente al centro) risolvendo così gran parte delle problematiche di vivibilità e sicurezza dell’antico borgo collinare.