Non conosciamo ancora il testo del documento finanziario che la maggoranza del Senato ha appena appovato.
Con ogni probabilità non lo conoscono neanche molti di quelli che lo hanno approvato: ci ritorneremo, ci torneranno nei prossimi giorni gli italiani più consapevoli.

Intanto non possiamo non rilanciare le accorate parole di Emma Bonino che hanno scosso chi veramente crede nelle Istituzioni e mal digerisce le azioni proditorie di un Governo, legittimato dal Palamento, ma sicuramente non da molti di quei cittadini che, per il bene del Paese, hanno espresso un voto da altri poi stavolto

L’accorato intervento in Aula della senatrice di + Europa: «Non avete il senso delle istituzioni». «Ho la forte tentazione di non partecipare al voto, non mi capita mai».

Lo ha detto nell’aula del Senato Emma Bonino (+ Europa), a conclusione di un accorato intervento durante la discussione generale sulla manovra. E dai banchi della maggioranza, che rumoreggiava, ha ribattuto dura: «Voi non avete idea di quanto sia grave… passate come rulli compressori sulle istituzioni, che un giorno serviranno anche a voi. Non capite che il Parlamento sia ridotto quasi a una farsa non è un trofeo di cui andare orgogliosi, ma una ferita grave a tutti, alla democrazia e al Paese».