gaetano armao

“Sono disgustato, o meglio indignato della mia esclusione dal listino di Musumeci”, dichiara Gaetano Armao oggi a Palermo. E aggiunge: nel listino di Musumeci trovo i saltafossi, vale a dire chi ha sostenuto per cinque anni il governo Crocetta salvo passare dall’altra parte in vista della scadenza elettorale. Si può cambiare idea, ma non si può permettere a chi sino a ieri sosteneva Crocetta di passare in prima fila dinanzi agli elettori. E’ una questione di chiarezza verso gli elettori, che si aspettano l’alternanza al governo dei partiti.

Gaetano Armao è il leader del movimento politico Siciliani Indignati ed è stato indicato da Nello Musumeci come suo Vice Presidente alla Regione in forza di un accordo elettorale con Berlusconi (il cosiddetto ‘ticket Musumeci-Armao’).