La regione Siciliana aveva messo a disposizione ben 115 milioni di euro per l’edilizia scolastica.
A Messina sono stati presentati progetti per ben 3,5 milioni.

In tutto solo tre plessi beneficeranno di questi fondi. Purtroppo va evidenziato che la sesta municipalità aveva esitato una delibera la n° 56 del 11/08/2017 con la quale venivano richiesti interventi strutturali per i plessi degli istituti Evemero e Paradiso.

Alla luce di quanto riportato dai quotidiani questa richiesta è rimasta inascoltata. Chiedo all’Assessore Pino le motivazione per la quale questa delibera non è stata oggetto di valutazione. Preciso inoltre che qualora le indagini strutturali eseguite dai tecnici del Comune siano state effettuate ancor prima della delibera esitata, si chiedono la motivazione del mancato coinvolgimento della municipalità, in quanto risulta essere a perfetta conoscenza delle criticità dei plessi grazie anche ad un lavoro di sinergia tra Presidi e genitori.

f.to Massimo Costanzo, consigliere della sesta Municipalità