Dopo il Congesso che ha affidato a Tindara Cannetti la guida del circolo PD di Nizza inizia subito il lavoro sul territrio.

L’obiettivo primario, precisa Cannetti, è s quello di mettere insieme tutte le energie disponibili per rilanciare l’attività, con l’intento di avviare una nuova fase.
La nostra attenzione ed il nostro impegno sono rivolti alla prossima sfida elettorale, tanto importante quanto complessa.
Abbiamo attraversato la crisi più grave dal dopoguerra e governato con senso di responsabilità, nonostante le difficoltà e le ridotte risorse finanziarie, raggiungendo importanti risultati. Tanto è stato fatto, tanto possiamo continuare a fare.
Sicuramente abbiamo tracciato un percorso, consapevoli che sia quello giusto.
Le prossime settimane ci vedranno impegnati in iniziative atte a divulgare ciò che è stato realizzato dal governo Gentiloni, ed a far conoscere le proposte oggetto del dibattito elettorale. Pensate alle politiche a sostegno delle famiglie, degli studenti, dei giovani imprenditori, alle unioni civili, ai diritti umani, al reddito di inclusione sociale, al biotestamento, al rinnovo dei contratti….

Vogliamo attirare l’attenzione dei nostri candidati, conclude Tindara Cannetti, suggerendo progetti ed interventi, finalizzati a soddisfare i bisogni della comunità e rilanciare il territorio.
Chiediamo a tutti un contributo di idee, per avviare un dibattito vivace e propositivo.”