Il finanziamento è previsto nell’ambito nel Patto per il Sud

Dopo una serie di incontri che hanno coinvolto la Regione Siciliana, la Città Metropolitana di Messina, il Comune di S. Agata Militello ed il Dipartimento Regionale di Protezione Civile, Sezione di Messina, si è giunti alla fase di determinazione dei finanziamenti relativi ai “lavori urgenti a protezione del tratto di lungomare della S.P. 162 antistante la Caserma dei Carabinieri di S. Agata di Militello” da realizzare nell’ambito dell’attuazione dell’intervento previsto nel Patto per il Sud “lavori urgenti per la ricostruzione di un muro di sostegno diruto sulla S.P. 162 del lungomare di Sant’Agata di Militello, tratto compreso tra la via Campidoglio e Vallone Posta”.

Sant'Agata-Militello7L’importo complessivo assegnato per la realizzazione delle opere murarie, danneggiate dagli eventi erosivi, è pari a 2 milioni 200mila euro.

All’interno di tale progettazione è stato finanziato un ulteriore intervento per un totale di 200mila euro, somma prelevata sullo stesso finanziamento prima indicato e che è composta dalle economie che ammontano a 170mila euro (115mila euro come differenza del finanziamento rispetto al progetto, 45mila euro da decurtare dalla quota di imprevisti e 10mila euro da decurtare dalla voce spese per pubblicità) e da 30mila euro stanziati dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile.

Sant'Agata-Militello-erosioCon Decreto Commissariale n. 27 del 18 gennaio 2017 l’ing. Giovanni Lentini è stato nominato Responsabile Unico del Procedimento dei lavori relativi al finanziamento principale mentre i progettisti sono l’ing. Rosario Bonanno ed i geometri Antonino Letizia e Gino Castano, tutti dipendenti di Palazzo dei Leoni; per quanto riguarda l’intervento in via d’urgenza di importo complessivo pari a 200mila euro, sono stati nominati progettisti gli architetti Maurizio Venuto e Antonella Paparone, dipendenti del Dipartimento Regionale di Protezione Civile, Sezione di Messina.

Sant'Agata-Militello-LungomL’importanza della sinergia tra i quattro Enti competenti è stata evidenziata nella conferenza tenutasi presso il Comune di S. Agata Militello lo scorso 28 gennaio, nel corso della quale il Presidente della Regione on. Rosario Crocetta ed il Direttore generale del Dipartimento Regionale di Protezione Civile ing. Calogero Foti hanno assicurato l’avvio dei primi interventi entro la prossima settimana per ciò che riguarda i lavori inerenti al finanziamento di 200mila euro; contestualmente si procederà alla fase della gara di appalto per l’aggiudicazione e l’avvio dei lavori progettati dalla Città Metropolitana di Messina di importo pari a 2 milioni 85mila euro.