Di seguito i lavori odierni del Consiglio Comunale, già trasmessi in diretta

L’inizio dei lavori era previsto per le 9,30.
Pur se il Presidente Cardile ha aperto la sessione con un certo ritardo, ha dovuto prendere atto della mancanza del numero legale e rinviare di un’ora

Seduta aggiornata alle ore 11,30 per mancanza di numero legale

Consiglio Comunale di Messina: ore 11.35

Interruzione su richiesa dei 5Stelle

Sessione Consiglio Comunale – ripresa dei lavori alle 15,50

Oggi si è proceduto ad approvare un atto di indirizzo e riduzione della spesa da conseguire attraverso interventi di riorganizzazione e razionalizzazione dei servizi municipali e delle società partecipate ed aziende speciali, nonché di riorganizzazione dell’apparato amministrativo burocratico del Comune, e finalizzate alla rimodulazione del piano di riequilibrio.

In particolare si è pensato alla razionalizzazione della spesa per gli impianti sportivi, alla concessione ai privati delle aree verdi comunali, al randagismo e soprattutto quella che prevede l’istituzione di un’altra partecipata, un’altra agenzia, dopo quella per il risanamento, che si occuperà di gestire il patrimonio degli immobili comunali. 

L’approvazione politicamente più significativa è quella relativa l’Azienda Speciale Messina Social City, che dovrà gestire i Servizi Sociali direttamente (senza far ricorso alla assurda intermediazione delle cooperative) con due presupposti:
1) Realizzare una mappa dei bisogni dei cittadini ed organizzare di conseguenza il servizio
2) Salvaguardare la situazione occupazionale.

Politicamente significativo lo scontro fra De Luca ed il gruppo 5Stelle: con giudizi pesanti da ambo le parti su tutti i fronto ma principalmente sulla mai sopita questione del “conflitto d’interessi” che colpirebbe (in merito ai Servizi Sociali) una consigliera pentastellata che, con la riforma, transiterebbe direttamente dai banchi del Consiglio alla nuova Azienda Speciale Comunale !

I lavori riprenderanno domani alle 15,30 e MessinaWebTv li trasmetterà in diretta su Facebook nella pagina “Redazione Messinawebtv”