Ogni anno puntualmente Sperone in questo periodo rimane a secco di acqua per qualche ora anche giorni. Stamattina subito i tecnici dell’AMAM, allertati dalla telefonate, sono stati sui luoghi.

Un serbatoio che si trova in zona Timpazzi che alimenta appunto Sperone e parte di Faro Superiore. La spiegazione dei tecnici: il livello dll’acqua all’interno del serbatoio è arrivato al di sotto del limite consentito e quindi le pompe hanno smesso di funzionare per motivi di sicurezza.

Ma perchè questo abbassamento di livello?

L’acqua arriva da una linea differente da quella comunemente denominata Alcantara. Quindi una erogazione capillare ridotta per rifornire altri serbatoi non è. Allora forse c’è una maggiore richiesta? E se fosse qualche piscina che deve essere riempita? Vedremo quanto durerà questa attesa. Confido nei tecnici AMAM.

P.S. Questo è lo stesso serbatorio che dovrebbe alimetare Timpazzi che aspetta da anni l’acqua comunale. La condotta c’è ma è vuota. Prima di riempirla, accertiamoci che venga garantito l’approvigionamento per tutti magari evitando puntualmente disagi.

Massimo Costanzo, consigliere della VI municipalità