Approvati altri due importanti interventi sulle strade provinciali della zona jonica.

S.P.19bis frana

S.P.19bis frana

Nel corso della conferenza dei servizi, svoltasi lo scorso 10 luglio, sono stati acquisiti i pareri della Soprintendenza, della Forestale, del Genio Civile e dei Comuni competenti per territorio, e sono stati approvati due progetti inseriti nel piano di finanziamento relativo all’emissione dell’Ordinanza di Protezione Civile n° 340/2016, da parte del Dipartimento Nazionale.

S.P. 19bis

S.P. 19bis

Il primo intervento riguarda la strada provinciale 19/bis, nel territorio del Comune di Casalvecchio Siculo, per un importo di 500.000 euro, ed è finalizzato a risolvere le problematiche viarie legate all’interruzione dell’arteria verificatesi quindici mesi fa, per le quali la Città Metropolitana di Messina era intervenuta in regime di somma urgenza per la realizzazione dei primi interventi necessari alla riapertura della strada, anche in relazione ai pesanti disaggi e alle conseguenti proteste della popolazione della frazione di Misitano.

Il secondo intervento, per un importo complessivo di 500.000 euro, interessa la riapertura dell’importante arteria strada provinciale agricola 234 che collega il Comune di Savoca con la frazione di Rina, importante alternativa alla strada provinciale 19 per il collegamento del Comune di Savoca con la strada statale 114 e fondamentale come via di fuga in caso di calamità.

Per entrambe le opere la progettazione e la direzione dei lavori è stata fatta “in House” dall’ing. Giovanni Lentini e dai geometri Giovanni Pinto e Pasquale Chiaia.