La sessione invernale, per il settore dilettantistico, del calcio mercato riaprirà i battenti giorno 1 dicembre; rappresenta, di certo, una possibilità da non mancare per rafforzare il Messina.

Occorrerà, all’inizio, qualche operazione in uscita per facilitare il lavoro di Giacomo Modica e per smaltire la rosa dei giocatori a disposizione. Certi gli addii di Bonadio, Scopelliti e l’estremo difensore Gagliardini, pronti a salutare la squadra giallorossa alla riapertura del mercato. Non faranno parte del Messina che verrà neanche Fofana e Doukourè, pronti ad unirsi alla Tirrenia, altra squadra di proprietà di Pietro Sciotto che milita nel campionato di Promozione. Quasi certo anche l’addio di Francesco Colombini, il tenace difensore toscano è ormai in procinto di sposare la causa del San Donato Tavernelle, società che gli consentirebbe di riavvicinarsi a casa.

Per quanto riguarda il settore offensivo, una soluzione potrebbe essere rappresentata da Christian Tiboni, attaccante 29enne di origini lombarde. Potrebbe rientrare nei piani della dirigenza giallorossa anche il 32enne Giuseppe Meloni, già corteggiato in estate prima di finire tra le fila della Nuorese. Per lui oltre 150 gol in carriera in D. Per quanto riguarda gli under, un nome che interessa sarebbe quello di Gaston Gomez, attaccante esterno classe 1998 nativo della Guinea, ma che soprattutto sarebbe gradito a Giacomo Modica che lo ha già allenato al Mazara.