La manifestazione, organizzata dalla Polisportiva Europa con la collaborazione della Mediterranea Trekking e dei comuni di Lipari, Leni, Malfa e Santa Marina Salina, si è chiusa a Vulcano con la quinta ed ultima gara in programma.
Dopo la corsa, ha avuto luogo, nonostante un improvviso temporale, la ricca premiazione nel corso della quale l’organizzatore Costantino Crisafulli ha ringraziato i 120 partecipanti e gli accompagnatori e fissato già l’appuntamento per il 2017.

Vincitori del Giro

Vincitori del Giro

Giuseppe Del Priore e Paola Zaghi si sono aggiudicati la sedicesima edizione del “Giro Podistico a Tappe delle Isole Eolie”, che si è svolta a Vulcano, Lipari e Salina da domenica 4 a sabato 10 settembre. La manifestazione nazionale FIDAL, promossa dalla Polisportiva Europa con la preziosa collaborazione della Mediterranea Trekking e dei comuni di Lipari, Leni, Malfa e Santa Marina Salina, si è chiusa a Vulcano con la quinta ed ultima gara in programma.
Su un percorso di 6.4 km, con partenza ed arrivo posti all’interno del villaggio turistico “Vulcano Blu”, l’irpino Del Priore, portacolori della società romagnola Dinamo Sport, ha centrato il prestigioso en-plein di successi, battendo ancora una volta tutti gli avversari con il tempo di 20’05”. Dopo 19” è giunto al traguardo, Davide Boroni (San Rocchino), che ha conquistato la piazza d’onore pure in classifica generale, precedendo l’australiano Tony Russo. Quarto Emanuele Marchi (Atletica Villanuova ‘70), quinto Flavio Monteruccioli (Avis Castel San Pietro), sesto Fausto Barbieri (Gabbi Bologna), settimo Luigi Guidetti (Corradini Rubiera) e ottavo Valerio Facciolo dell’Euroatletica 2002.
le-prime-3-donneGrande era l’attesa per il duello tra la lombarda Zaghi (Zeloforamagno) e la toscana Meri Mucci (Atletica Castello), divise al via da appena 10”. La Mucci ha cercato di attaccare la rivale, ma non è riuscita a piegarne la coriacea resistenza e si è dovuta “accontentare”, così, della vittoria di tappa con il crono di 24’53”. Gradino più basso del podio per Eva Nezmama (Atletica Villanuova ‘70). A seguire: Roberta Lodesani (Corradini Rubiera), Francesca Colafati (Fidippide Messina), la migliore delle siciliane, Roberta Ponticelli (Podistica Torino), Federica Dragoni (Cesena Road Runners) e Tiziana Russo (Stilelibero).
i-3-primi-classificatiDopo la corsa, ha avuto luogo, nonostante un improvviso temporale, la ricca premiazione; protagonisti i primi tre assoluti maschili e femminili, i classificati delle categorie e tutti coloro che hanno vissuto questo appassionante “16° Giro delle Isole Eolie”. L’organizzatore Costantino Crisafulli ha ringraziato, infine, i 120 partecipanti e gli accompagnatori e fissato già l’appuntamento per il 2017.