Il 101 Giro d’Italia comincerà a Gerusalemme il prossimo 4 maggio. In Israele si svolgeranno in totale tre tappe (Gerusalemme, Haifa-Tel Aviv, Be’Er Sheva-Eilat), poi proseguirà in Italia a cominciare dal percorso Catania-Caltagirone.

Il cicloturismo è uno dei segmenti turistici in maggiore crescita. Ne sono consapevoli l’ambasciatore israeliano in Italia Ofer Sachs e il consigliere per gli affari turistici dell’ambasciata Avital Kotzer Adari: “sarà un momento che segnerà inevitabilmente uno spartiacque nella percezione che si ha di Israele come di paese bike friendly. Perché la sfida è anche quella di costruire qualcosa che guardi più in là del 6 maggio, il giorno in cui la carovana rosa lascerà Eilat. E le prospettive sono incoraggianti. Una possibilità che passa anche dalla grande potenzialità mediatico-comunicativo di questo Giro davvero unico nel suo genere”.