Sembrava l’ennesima partita sfortunata del Messina quando dopo appena tre minuti per un rimbalzo sfortunato che metteva fuori gioco Manetta interveniva De Rosa che portava in vantaggio l’Ebolitana.

calcioMessina vicino al gol con capitan Cocuzza ad avere l’occasione per il pareggio, ma la sua conclusione si perde a lato. Biancoscudati padroni del campo, buona fluidità di gioco palla a terra

Il Messina non si dispera e si getta in avanti, praticamente tutto il primo tempo si gioca ad una porta. Il Messina spinge e passa al 65′: Lia fugge sulla destra, cross al centro e gran conclusione di Pezzella che non lascia scampo all’estremo difensore campano. Il Messina, un po’ stanco, cala vistosamente, l’Ebolitana ne approfitta e raggiunge il pari (per la verità fortuito) con il solito De Rosa che su punizione beffa Meo.

Al minuto 79, Rosafio s’intestardisce in un dribbling, perde palla e fa partire un pericoloso contropiede, per fortuna il diagonale di De Rosa va fuori del campo di gioco. Non è finita, il Messina torna a spingere ed all’ottantaduesimo minuto ottiene un calcio di rigore grazie ad un’azione di Lia, bloccato fallosamente da Gambardella. Dagli undici metri Ragosta spiazza Spicuzza per il definitivo 3-2. Nel finale festa ed applausi per il nuovo rinato Messina targato Modica.

Messina che sembra in ripresa perchè ha conquistato 8 dei 10 punti totali nelle ultime cinque giornate

Terza vittoria in quattro gare per i peloritani, che restano ancora in zona play-out ma adesso anche Roccella ed Ebolitana sono alle spalle. Prosegue quindi la risalita verso posizioni ed obiettivi più prestigiosi.

*****

MESSINA 3 EBOLITANA 2 :
MARCATORI De Rosa (E) al 3′ p.t.; Rosafio (M) al 9′ s.t.; Pezzella (M) al 21′ s.t.; De Rosa (E) al 30′ s.t.; Ragosta (M) al 37′ s.t. su rigore.

MESSINA (4-3-3): Meo; Lia, Manetta, Colombini, Polito (Cozzolino dal 17′ s.t.); Maiorano (Bossa dal 27′ s.t.), Pezzella, Lavrendi; Rosafio, Mascari (Tricamo dal 39′ s.t.), Cocuzza (Ragosta dal 27′ s.t.). (Prisco, Mariani, Fofana, Dezai, Carini). All. Modica.
EBOLITANA (4-3-1-2): Spicuzza; Ciotti, Nigro, Scognamiglio (Coulibaly dal 26’s.t.), Gambardella; Federico, Pecora (Lopetrone dal 19′ s.t.), Mounard, Serroukh (Setti dal 27′ p.t.); Scalzone, De Rosa. (Viscido, Colapaola, Landolfi, Abate, D’Amico, Bruno). All. Pepe.

ARBITRO Sig. Delrio di Reggio Emilia

NOTE: Ammoniti De Rosa, Colombini, Gambardella Corner 2-5 Recupero 1′ e 4′.