Messina inizia bene la partita ed è vicino al gol già al 7′, Lavrendi lancia molto bene Ragosta che mette in area una palla senza che nessuno riesca a concretizzare e la Palmese si salva. Un minuto dopo però i calabresi vanno in gol, ingenuità di Pezzella che dà la palla a Orlando che lancia Molinaro che a tu per tu con Meo non sbaglia.

S

Al quarto d’ora grande occasione per gli ospiti, bel traversone di Lia che trova la deviazione a colpo sicuro di Mascari ma Franza mette in calcio d’angolo. Al 35′ il pareggio meritato degli ospiti, Rosafio va via sulla destra e mette in mezzo, Ragosta è il più veloce di tutti e sigla così il punto dell’1-1

Le squadre tornano negli spogliatoi sull’1-1, il Messina può recriminare per l’errore che ha spalancato le porte al vantaggio della Pamese.
La squadra di Modica però non si è abbattuta ed ha attaccato a testa bassa trovando il meritato pareggio. La ripresa è meno emozionante del primo tempo, il gioco è discontinuo e confuso e Modica al 61′ perde Cozzolino per infortunio, al suo posto dentro Polito. Al 66′ si fa vedere Maiorano, che calcia al volo dopo una bella iniziativa del neo-entrato Polito, ma la palla termina sul fondo.
Al 90′ ” un colpo al cuore” per i sostenitori giallorossi e la panchina: clamoroso il palo centrato da Rosafio.
Finisce così: 1-1. Quinto risultato utile consecutivo per i peloritani

Palmese-Messina 1-1: 8′ Molinaro-35′ Ragosta

IL TABELLINO:

PALMESE: Franza; Colombatti, Dodaro (84′ Citrigno), Gambi, Meringolo; Orlando, Di Dionisio, Molinaro, Gomes; Galeano, Gagliardi (84′ Diomande). A disp.: Sanavia, Anile, De Lucia, Puntoriere, Misale, Giorgiò, Scarcella. All. Pellicori.

MESSINA: Meo; Cozzolino (59′ Polito), Colombini, Manetta, Lia; Maiorano, Pezzella (84′ Mariani), Lavrendi; Mascari, Ragosta (73′ Cocuzza), Rosafio. A disp.: Prisco, Tricamo, Bossa, Mosca, Balsama, Dezai. All. Modica.

ARBITRO: Panozzo di Castelfranco Veneto.

MARCATORI: 8′ Molinaro, 35′ Ragosta

NOTE: ammoniti Meo, Manetta, Colombini