EROINE MESSINESI NELLA GUERRA DEL VESPRO Trovandosi nella piazza del Duomo spontaneamente l’attenzione ricade sull’imponente complesso monumentale costituito dalla Cettedrale, con il suo campanile, e dalla fontana di Orione.

OTTOCENTESCA STATUA SIMBOLO DELLA CITTA’ DELLO STRETTO Messina, mitica città dello stretto ricca di storia e di tradizioni, rappresenta oggi un’ambita meta turistica. Periodicamente diverse e possenti navi da crociera, entrando nel porto, attraccano al molo posto di fronte al palazzo municipale. I passeggeri, scendendo, sono accolti benevolmente da una luminosa statua ottocentesca, simbolo della Read more..

MEMORIA E GRATITUDINE PER IL SANGUE FILIALE EROICAMENTE VERSATO I combattimenti della tragica e fiera insurrezione messinese del 1° settembre 1847 si conclusero, verso le ore 20, con la formale sconfitta dei rivoltosi, male armati e senza guida, di fronte alla marcata superiorità delle truppe borboniche.

Nel largo “Fontana Arena”, sulla sommità di una piccola fontana che disseta con le sue fresche acque i passanti, si trova un grazioso puttino in bronzo modellato dallo scultore messinese Antonino Bonfiglio.

SILENTE FIGURA ALL’OMBRA DELLA SECOLARE MAGNOLIA Al centro dell’odierna piazza Cavallotti, nevralgico e trafficato crocevia in virtù della presenza delle sedi istituzionali della Dogana, della Banca d’Italia, della Camera di Commercio, del parcheggio multipiano e del terminal delle autolinee, nonché quale via d’accesso per la stazione ferroviaria, si erge, all’ombra di una secolare magnolia, la Read more..

ESEMPIO DI SANTITA’ PER LA CITTA’ DI MESSINA Sin dal 20 gennaio 1485, giorno del felice transito della Santa Madre Eustochia, la devozione del popolo messinese verso la sua santa concittadina si manifestò in forma plebescitaria, dando inizio ad un pellegrinaggio di amore e di fede al suo Corpo Incorrotto, che si protrasse di anno Read more..