Il sequestro di circa 14.000 kg. di GPL e 1000 bombole di gas è il bilancio degli interventi realizzati negli scorsi giorni dai reparti della Guardia di Finanza nel corso di dodici interventi volti alla prevenzione dei rischi connessi allo stoccaggio di gas in bombole e alla repressione delle relative violazioni, nell’ambito del territorio provinciale Read more..

Compagnia  Messina Centro Messina (ME); arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un provvedimento emesso dall’A.G. di Messina. I Carabinieri della Stazione di Messina Giostra, nel pomeriggio di ieri si sono presentati presso l’abitazione di MINUTOLI Davide, nato a Messina cl. 1974, ivi residente, in quanto raggiunto da ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica Read more..

E’ stata stipulata lo scorso 9 novembre tra il Comune di Barcellona P.G. e la locale Tenenza della Guardia di Finanza la “Convenzione per il collegamento informatico e l’accesso ai dati anagrafici”. L’obiettivo è quello di agevolare un impiego integrato degli strumenti di comunicazione a livello territoriale nonché di rendere fruibili più celermente dati anagrafici Read more..

PD: “dichiarazioni saranno valutate dalla direzione regionale” Venerdi´ 19 novembre, alle ore 15:00, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, incontra a Palazzo d´Orleans i giornalisti per parlare dei risvolti dell´inchiesta “Iblis” che lo riguardano. “E’ doveroso e opportuno che Lombardo, così come il PD ha chiesto nei giorni scorsi, abbia convocato una conferenza stampa Read more..

Dpef approvato dall’Ars. Armao: “iniziato il processo virtuoso”

Gli artificieri della Polizia di Stato sono dovuti intervenire, intorno a mezzogiorno, presso il Palazzo di Giustizia ove era stata segnalata la presenza di un pacco sospetto.

Si è svolta questa mattina, nel foyer del Teatro Vittorio Emanuele, la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo “ Bronte 1860 quale libertà”,

[stream provider=video flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/11/ConferenzaCgil.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/11/conf-18.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=high autostart=false /] Si è svolto oggi, nel Salone degli Specchi della Provincia, un Convegno organizzato dalla CGIL per discutere i punti critici della riforma sanitaria, applicata nella provincia di Messina non senza gravi incongruenze.

“Non c’è altro”: a queste poche parole, scritte su un biglietto, un pensionato di 56 anni, ha affidato il suo ultimo messaggio prima di togliersi la vita sparandosi alla testa con una pistola.