La Polizia arresta un trentunenne per le ripetute aggressioni nei confronti della madre e per il reato di resistenza a pubblico ufficiale

“Alcesti”, tragedia del poeta Euripide, venne rappresentata per la prima volta oltre 2400 anni fa.
Un arco di tempo immenso che viene annullato quando la narrazione del sacrificio della moglie di Admeto torna a riecheggiare nei teatri. Domenica 26 maggio 2019 ”Alcesti” è stata riportata in scena nello “scrigno magico” della Sala Laudamo dagli studenti del Liceo scientifico Seguenza.