Quanto al decoro urbano ed alla sicurezza riteniamo che il Sindaco dovrebbe occuparsi di rendere pulita la Città ed ordinato il traffico veicolare, che specialmente nel periodo estivo rende invivibile i luoghi di villeggiatura

PD Messina. Da subito però sarà ripreso il confronto per trovare una soluzione unitaria anche prima delle ferie e, ove ciò non avvenisse, nelle more del congresso post ferie si potrebbe nominare, per come si procederà a nominare i coordinamenti territoriali, un coordinamento cittadino, che si possa occupare della Città e del congresso cittadino.

L’assurda Ordinanza del Sindaco De Luca .
Posto ciò, mi nascono alcuni dubbi: Siamo sicuri che invece questa ordinanza anziché mirare ad eliminarla, come previsto per legge, non aumenti invece proprio la marginalità e l’esclusione sociale?

La Comunità di Sant’Egidio di Messina, impegnata da quasi trent’anni in attività di sostegno ai poveri della Città, esprime la propria preoccupazione in merito all’Ordinanza Sindacale n. 190 del 15 luglio 2019, avente come oggetto “Misure a tutela alla sicurezza urbana e del decoro del centro abitato

Un Piano strategico che va elaborato dopo una consultazione con i Sindaci dei Comuni i cui territori sono interessati dalla localizzazione della ZES, e con altri soggetti pubblici e privati.
Ma in tutto questo contesto vi è un “convitato di pietra” ovvero la Città Metropolitana e chi, attualmente, la rappresenta

L’ Assemblea generale di “ARCHIMED” gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT) ha eletto alla unanimità quale Presidente per il prossimo biennio il sindaco di Taormina Prof. Mario Bolognari.

A Taormina questa mattina ha iniziato il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, nonché di spazzamento delle vie cittadine la ditta Tekra srl

Via Marina Ganzirri lato mare, siamo nella spiaggia prospicente il plesso dell’ex Istituto di Biologia Marina dell’Università degli Studi di Messina. Una struttura ricca di storia e culturale. Al momento vi sono in corso dei lavori di rifacimento.

Tanti gli argomenti trattati in quasi un’ora di dialogo: dal recente proficuo incontro col Presidente Musumeci sulla nuova destinazione dell’ex Ospedale Margherita, al Piano Paesaggistico; dall’utilizzo dello Sportello Unico Edilizio per le pratiche da presentare alla Sovrintendenza, all’utilizzo dei Concorsi di Progettazione quali garanzia di qualità del progetto.