Sì è svolta stamattina in località Pace la scopertura della nuova Targa toponomastica “Borgo Dei Pescatori Vaccarelle”.

Don Giovanni è stato trasportato a bordo della “Palinuro”, maestosa nave-scuola, che ha fatto rotta verso la chiesa di Grotte, dove si è unito al corteo di imbarcazioni che hanno scortato il veliero fino al porto dove Don Giovanni ha incontrato la città.

Il professor Enzo Caruso non faceva parte del mio schieramento politico ma dopo averlo conosciuto ed apprezzato per la passione e l’amore che ha profuso per le innumerevoli iniziative culturali e di promozione del nostro territorio non potevo che premiarlo designandolo assessore.

L’associazione LiberaMe, con in testa i deputati nazionale e regionale Pietro Navarra e Franco De Domenico, e la rappresentanza consiliare (Biagio Bonfiglio, Nello Pergolizzi, Massimo Rizzo e Alessandro Russo), esprime una ferma e decisa opposizione ai provvedimenti adottati (e paventati) in questi giorni dall’Amministrazione comunale nel settore dei mercati.

Oggi all’Horcynus Festival, in prima assoluta la produzione del Teatro Biondo di Palermo: Santa Samantha Vs. Sciagura in tre mosse.

A Messina esiste un eccezionale fermento teatrale di qualità che meriterebbe di non essere abbandonato a se stesso da chi, raggiunta una “poltrona” del cosiddetto potere, avrebbe la possibilità, la forza economica e il dovere di fare di più, molto di più