Tali rifiuti, in caso di abbondanti piogge, potrebbero essere trasportati e sversati nel vicino torrente Tono per poi finire in mare

Alla luce di quanto esposto è chiaro che purtroppo una somma ingente di denaro pubblico è stata sperperata. Non vogliamo accusare nessuno ma crediamo fermamente che l’area merita la dovuta attenzione e venga riqualificata integralmente al più presto, magari utilizzando la somma residua del Mutuo.