I furti informatici di dati sono ormai all’ordine del giorno.
Non passa settimana, infatti, che non si legga sulle cronache la segnalazione da parte di qualche multinazionale della sottrazione d’informazioni riservate da parte di hacker.
Questa volta però la notizia  può destare maggiore preoccupazione se si pensa che un hacker ha pubblicato quasi 5 milioni password di Gmail su un forum russo.
La notizia è riportata dal quotidiano Dot. Secondo l’hacker, un certo “Tvskit”, due terzi di queste password sono ancora in funzione. Ma i rappresentanti di Google hanno riferito ai media russi che più account e password pubblicate sono effettivamente datate.Il file contiene informazioni sugli utenti di Google (Gmail, Google +) in inglese, in lingua russa ed in lingua spagnola.
Anche quegli sul motore di ricerca Yandex, il più popolare in Russia, sono stati presi di mira. Fino ad oggi questo attacco è una delle attività più importanti contro Google. Ovviamente è consigliabile cambiare la password.