[stream flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/09/12062.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/09/2215-grande.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=med autostart=false /]

NESSUNO ESCLUSO “CINEMA SENZA BARRIERE”
27 gennaio 2010, ore 18
Sala Laudamo Messina, ingresso libero
TUTTA LA VITA DAVANTI’, regia di Paolo Virzì
Trama
Marta ha 25 anni, è una laureata con lode in Filosofia ed è in cerca di lavoro. Dopo una serie di tentativi falliti trova un impiego presso il call center della Multiple per vendere robot da cucina. Spigliata e determinata, Marta entra nelle grazie dalla responsabile dei telefonisti, Daniela, che cerca in ogni modo di spronare i suoi ragazzi a fare sempre meglio. Tuttavia, la Multiple viene presa di mira dal sindacalista Giorgio Conforti deciso a far luce sulla situazione precaria dei lavoratori dell’azienda…Per la prima volta in Sicilia (seconda volta in Italia, dopo Milano) è stato attivato il progetto di cinema senza barriere, (quest’anno alla sua terza edizione) presso la sala Laudamo, concessa dal Teatro Vittorio Emanuele di Messina.
A Messina il progetto nasce con il nome di “Nessuno Escluso”,  coordinato dall’Associazione di volontariato GLUCK, di Barbara Marsala in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi ed ipovedenti di Messina. Grazie all’intervento dell’Assessorato alla solidarietà sociale della Provincia di Messina questa manifestazione, che si propone di diventare un riferimento stabile nel panorama culturale cittadino, ci ha permesso di far di avvicinare al cinema di qualità un pubblico eterogeneo di fruitori normodotati insieme ad un pubblico con disabilità della vista e dell’udito.
La proiezione dei film viene infatti integrata dall’audiodescrizione, un commento in cuffia per le persone non vedenti, che aiuta la comprensione del film tramite la spiegazione della trama, delle scene, dei dialoghi, inserendosi in alcuni  momenti silenziosi del film, e dalla sottotitolazione che contiene anche la descrizione di suoni, rumori e voci fuori campo
L’intervento tecnico è curato da ISIVIU’, con la consulenza dell’Unione Italiana Ciechi ed ipovedenti di Messina e dell’ENS (Ente Nazionale Sordomuti).
Sono presenti ad ogni proiezione la responsabile delle interpreti Maria Vitarelli e Giovanna Chilà, assistente alla comunicazione.