Si è svolto presso la sala Einaudi nell’incantevole cornice del Presidential Park Hotel di Aci Castello il convegno medico scientifico sul tema: l’importanza di una sana postura ed i danni da esposizione inconsapevole all’inquinamento elettromagnetico.

L’evento promosso dalla giovane e dinamica azienda Domus Line Italia nell’ambito del Progetto Salute volto a fornire informazioni utili per la tutela del benessere psico-fisico ed il miglioramento della qualità della vita, ha registrato la presenza di autorevoli relatori.

A moderare i lavori del convegno l’avv. Silvana Paratore impegnata con la Domus Line Italia in attività di solidarietà sociale a sostegno dei meno fortunati. Dopo i saluti della Presidente di Domus Line Italia, Giovanna Russello e del funzionario nazionale Santo Ielo, attenzione ha suscitato l’intervento del dott. Carmelo Pecora neurochirurgo specializzato in chirurgia vertebrale che si è soffermato su Patologia della modernità, postura corretta e postura viziata sottolineando come le trasformazioni socio-economiche dei paesi industrializzati nel corso del XX secolo abbiano mutato il quadro delle malattie alterando i pilastri su cui si fonda la salute del nostro organismo. Incisivo il suo monito ad adottare stili di vita corretti e dettagliati i dati sull’aumento di casi di osteoporosi : patologia caratterizzata da una diminuzione della massa ossea tale da indurre ad una maggiore fragilità e conseguente rischio di fratture.

A seguire è intervenuto il Dott. Domenico Siclari posturologo che ha posto l’accento sulla necessità di avere un buon sonno come uno degli accorgimenti più importanti per il mantenimento della salute psico-fisica. Sulla magnetoterapia come  trattamento non invasivo usato sia dalla medicina ufficiale che dalla medicina alternativa che sfrutta l’azione dei campi elettromagnetici per curare diversi disturbi si è soffermata la fisioterapista dott.ssa Roberta Vozza. Interesse e spunti di riflessione sono stati infine suscitati dall’intervento dell’ing. Antonino Greco il cui intervento si è basato su elettrosmog e patologie associate. Il recente sviluppo del settore delle telecomunicazioni, ha affermato, ha prodotto un consistente aumento delle fonti di inquinamento elettromagnetico. Importante è sensibilizzare la popolazione spiegando la correlazione dimostrata da alcuni studi scientifici, tra determinate patologie e l’esposizione a fonti di inquinamento elettromagnetico. Diversi sono i campi magnetici all’interno delle nostre case con cui ci interfacciamo nel quotidiano che possono determinare dei danni alla salute di vario genere. Fondamentale diviene educare alla prevenzione.

Il mantenimento di uno stile di vita che sia al massimo salutare sia per il fisico che per la mente è fondamentale ha concluso Giovanna Russello Presidente di Domus Line. L’ azienda  si occupa da anni di sistemi di riposo per patologie posturali, di dispositivi elettromedicali per la prevenzione dei danni da elettrosmog e inquinamento elettromagnetico  e di magnetoterapia come precisato dal consulente Domus Messina, Nazareno Romeo .