Al via il Festival dello Sviluppo sostenibile 2019
Per un’Europa campionessa mondiale di sviluppo sostenibile” è il dibattito che dà ufficialmente il via alla rassegna.

Gli interventi di Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio dei Ministri e Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia. A concludere la giornata il concerto della European Union Youth Orchestra; quaranta punti vendita Coop in tutta Italia per i due giorni del Cash Mob Etico organizzato da NeXt – Nuova economia per tutti per diffondere la cultura del consumo responsabile.
Ai nostri microfoni Albino Russo, direttore Ancc-Coop; il dialogo tra le religioni per superare le emergenze mondiali: da Assisi una nuova collaborazione tra le diverse fedi per uno sviluppo sostenibile che non lasci nessuno indietro. La parola a Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi. Tutto questo nell’ultima puntata della WebTv del Festival.
Buona visione con il video dell’apertura del Festival dello Sviluppo Sostenibile.
Saperne di più: 

L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarli allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

L’Alleanza riunisce attualmente oltre 200 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile, quali:

  • associazioni rappresentative delle parti sociali (associazioni imprenditoriali, sindacali e del Terzo Settore);
  • reti di associazioni della società civile che riguardano specifici Obiettivi (salute, benessere economico, educazione, lavoro, qualità dell’ambiente, uguaglianza di genere, ecc.);
  • associazioni di enti territoriali;
  • università e centri di ricerca pubblici e privati, e le relative reti;
  • associazioni di soggetti attivi nei mondi della cultura e dell’informazione;
  • fondazioni e reti di fondazioni;
  • soggetti italiani appartenenti ad associazioni e reti internazionali attive sui temi dello sviluppo sostenibile.