Un veicolo a energia solare e un biosensore per diagnosticare danni al cervello sono alcuni dei finalisti al premio consegnato a Napoli, all’Innovation Village, una manifestazione annuale che racconta tecnologie e processi all’avanguardia in Italia e nel mondo. Ai nostri microfoni Annamaria Capodanno, Direttrice Innovation Village ed Elsa Bontempi, responsabile del progetto Basalto e vincitrice dell’Innovation Village Award 2019;
bottiglie di plastica al posto dei mattoni. Con il progetto Aidbricks in Africa molte comunità guadagnano, riciclano e costruiscono trasformando un’emergenza in un’opportunità. La parola a Paolo Gianfrancesco, fondatore e presidente di Aidbricks; al Festival dei Giovani in cattedra salgono solo ragazzi e ragazze.
Da Gaeta sogni, lavoro, speranze e responsabilità. Prossimo appuntamento a Reggio Emilia dal 15 al 17 aprile. Ce ne parlano i ragazzi e la professoressa Fulvia Guazzone, founder di NoiSiamoFuturo e Festival dei giovani; misure e proposte per favorire la giustizia sociale e ridurre le disuguaglianze, ne abbiamo parlato ad Alta Sostenibilità, su Radio Radicale con Patrizia Luongo, economista e ricercatrice per il Forum Disuguaglianze Diversità, Andrea Cuccello, segretario confederale Cisl Nazionale e Maurizia Iachino, presidente di Fuori Quota e Governance Practice Leader in Key2people: l’ultima puntata della Web TV, buona visione!  
 

Saperne di più: 

L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitarli allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

L’Alleanza riunisce attualmente oltre 200 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile, quali:

  • associazioni rappresentative delle parti sociali (associazioni imprenditoriali, sindacali e del Terzo Settore);
  • reti di associazioni della società civile che riguardano specifici Obiettivi (salute, benessere economico, educazione, lavoro, qualità dell’ambiente, uguaglianza di genere, ecc.);
  • associazioni di enti territoriali;
  • università e centri di ricerca pubblici e privati, e le relative reti;
  • associazioni di soggetti attivi nei mondi della cultura e dell’informazione;
  • fondazioni e reti di fondazioni;
  • soggetti italiani appartenenti ad associazioni e reti internazionali attive sui temi dello sviluppo sostenibile.