[stream flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/09/12360.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/09/2503.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=med autostart=false /]

Si presenta così l’A18 Messina-Catania in direzione degli svincoli Boccetta- Tremestieri e Tremestieri- Boccetta, un importante porzione di autostrada che serve a far defluire in modo sensibile parte del traffico cittadino, percorsa ogni giorno da migliaia di vetture che transitano di continuo in queste direzioni. Le immagini sono abbastanza eloquenti : pali dell’illuminazione a ridosso dei guard-rail divelti totalmente dal terreno, addirittura in posizioni davvero pericolose per gli automobilisti , cassette elettriche prive di coperchio con i fili dell’alta tensione scoperti, per non parlare delle numerosissime zone franate dallo svincolo di Gazzi in direzione Catania per colpa delle piogge torrenziali, come dimostrano le immagini.Autostrada Tutto questo quando, alcuni giorni fa, il Consorzio per le autostrade siciliane ha consegnato all’assessorato regionale alle infrastrutture il piano straordinario di messa in sicurezza dell’A-18 e dell’A-20, problema già dibattuto, peraltro da diversi mesi, in Consiglio comunale. I fondi stanziati sono all’incirca 23 mln di € e la durata dei lavori si aggira intorno ai 36 mesi dalla fine dell’anno. Restiamo in vibrante attesa del giorno in cui avremo la completa messa in sicurezza delle due autostrade, e nell’attesa vi raccomandiamo di guidare piano e con molta prudenza!