Si svolgerà domenica 2 giugno a bordo della Elio, la nave ammiraglia del Gruppo Franza, lo spettacolo “Le portinaie, drag queen show”, un’edizione speciale di Onde Sonore, organizzato dal Gruppo Caronte & Tourist per sostenere l’Arcigay di Messina e il suo impegno nella tutela dei diritti di tutti.

La conferenza stampa di presentazione si è svolta oggi, venerdì 17 maggio, data in cui ricorre la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia.

Le portinaie, Drag Queen Show” è uno spettacolo di varietà. I protagonisti sono un gruppo di amici con base a Reggio Calabria che condividono la passione per l’arte del trasformismo: Doretta, Diamanda, Lady Godiva, Lady Alsy, Cherylin e Nerisha.
«Qualcuno ha paragonato questo spettacolo al teatro shakespeariano — ha detto il direttore artistico Max Garrubba — perché all’epoca gli uomini interpretavano ruoli femminili. Questo per dire a chi accusa questo genere di spettacoli di volgarità che non è assolutamente così, anzi».
Lo show consiste in un mix di cabaret, numeri musicali e interazione con l’audience, inserendosi sempre nell’ambito della lotta alle discriminazioni di genere.

Le portinaie, Drag Queen Show

«Abbiamo un report che è arrivato proprio ieri, io lo definisco un bollettino di guerra — ha detto Rosario Duca, presidente Arcigay di Messina — nell’ultimo anno da Napoli in su sono state registrate 187 aggressioni che non si registravano da molto tempo. Nella provincia di Messina, per fortuna, nessuna denuncia registrata».

A bordo della nave ammiraglia saranno presenti i volontari della Croce Rossa italiana che svolgeranno attività di sensibilizzazione e informazione.

Alla conferenza stampa hanno partecipato, oltre al management del Gruppo Caronte&Tourist, il presidente dell’Arcigay Makwan Messina Rosario Duca, il direttore artistico dell’evento Max Garrubba e lo staff artistico che si esibirà a bordo della Elio.