Mentre il Sindaco De Luca “bonifica” i semafori del centro città, parlando alla pancia della gente e suscitando ineconsistenti paure, ecco come si presenta, in pieno giorno, l’inizio di una delle principali vie cittadine: Viale San Martino (il salotto buono di Messina!).

La segnalazione è del consigliere comunale Libero Gioveni:

“Se già non è accettabile constatare il mancato servizio di spazzamento nei villaggi della nostra città (perché comunque le tasse le pagano anche i residenti delle periferie), figuriamoci se può essere tollerata una condizione di degrado in centro città, nella fattispecie in questa parte di viale San Martino a ridosso del porto storico (quindi meta anche dei turisti che in questo periodo popolano la nostra città).

Auspico vivamente, pertanto, che MessinaServizi, prontamente avvisata dal sottoscritto, possa celermente ridare decoro a questa zona e, soprattutto, mantenerlo quotidianamente con un servizio di spazzamento giornaliero.”