Intorno alle 04.30 della scorsa notte, nell’ambito di mirati servizi finalizzati ai controlli esterni presso gli stabilimenti balneari, soprattutto nelle ore notturne e nei week-end quando il numero degli avventori aumenta, personale dell’U.P.G e S.P. interveniva presso uno dei lidi della litoranea sud, dove era stata segnalata la presenza di giovani che vi si erano introdotti.
Venivano rintracciati all’interno e arrestati per furto aggravato in concorso tra loro e con un terzo rimasto ignoto, IRRERA Domenico nato a Messina il 21.07.1989 e D’ANGELO Giuseppe nato a Messina l’8.06.1989.
I due, dopo essere entrati nel locale con un piede di porco, si indirizzavano verso il chiosco in cui era contenuto il registratore di cassa al cui interno si trovavano € 265, restituiti all’avente diritto in sede di denuncia. Trasferiti presso le camere di sicurezza della Caserma “N.Calipari”, stamane verranno condotti dinanzi all’A.G. per il rito direttissimo