Si è esibito ieri  in Fiera il sicilianissimo Sasà Salvaggio

[stream provider=video flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/10/13183.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/10/13183.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=high autostart=false /]

Oltre dieci paesi esteri presenti alla 71^ Campionaria. Dalla Nigeria, al Ruanda, dal Vietnam all’Ungheria. In esposizione singolari oggetti di artigianato:dalle mini tazzine da collezione alle ceramiche. Per lo spettacolo, oggi, alle 21,30 tocca al comico di Colorado Cafè Baz. Domani 6 agosto, Toti e Totino.
C’è persino il Vietnam tra i paesi che hanno scelto di esporre alla 71^ Campionaria.
Tre i padiglioni in cui sono esposti oggetti provenienti dall’estero:16, 12 e 14. Al padiglione 16 dove i visitatori potranno avere in regolo da un espositore specializzato in prodotti per animali domestici un pesciolino rosso, c’è uno stand dedicato alla Nigeria denominato pianeta Africa. Al padiglione 12 presente, per la prima volta l’Ungheria con oggetti particolarissimi come l’aeroplano giocattolo che vola con il vento. Nello stesso padiglione poi spazio alla Malesia che mette in mostra le ceramiche e l’ abbigliamento, al Vietnam, che attraverso una cooperativa ha portato ben 10 aziende espone le microtazzine da collezione e l’abbigliamento per bimbi. Presenti anche India, con argenti e pietre dure, e Corea con oggetti artigianali. Nel padiglione 14 ci sono invece il Pakistan con tappeti, pietre dure, argento. Nel padiglione 12 presenti anche la Somalia con abbigliamento e capi in pelle, la Russia con oggetti artigianali tipici, la Tunisia con coloratissime ceramiche, l’Austria con prodotti biologici e il Ruanda con artigianato e abbigliamento.
Molto apprezzate all’ex Irrera a Mare, che è diventato una sorta di palazzo della Cultura della Campionaria, due mostre di prestigio. Nella prima, attraverso acquerelli e disegni, viene raccontata la storia dell’amicizia artistica parigina tra Picasso, Modigliani e Jacob. In una seconda in esposizione le opere di Chagall che raccontano i tre temi visti dall’artista:bibbia, favole di Esopo e Anime. In esposizione anche il manoscritto inedito di Ugo Foscolo scoperto da Giacomo Fiordaliso. Continua a riscuotere successo il cartellone di spettacoli allestito dall’Ente. Oggi, alle 21,30 toccherà allo straordinario comico di Colorado Cafè Baz. Domani, alla stessa ora, saliranno sul palco Toti e Totino mattatori di fortunate trasmissioni regionali