Eseguita misura cautelare degli arresti domiciliari al responsabile diciannovenne

Lo scorso 3 luglio a seguito di denuncia sporta di furto di motociclo, gli agenti delle Volanti hanno avviato i relativi accertamenti volti ad individuare i responsabili.

furto-3furto-4Il furto era avvenuto in Via Boner e grazie ai sistemi di videosorveglianza in dotazione di uno stabile della zona, i poliziotti, visionate accuratamente le immagini registrate, hanno accertato che due individui dopo essere giunti a bordo di uno scooter si sono avvicinati al motociclo parcheggiato e forzandone il bloccasterzo se ne sono impossessati. Uno dei due autori del furto ripreso perfettamente in viso è stato riconosciuto dagli agenti nel noto pregiudicato De Francesco Giuseppe, diciannovenne messinese, opportunamente segnalato all’Autorià Giudiziaria.

De Francesco Giuseppe

De Francesco Giuseppe

Ieri, gli agenti delle Volanti hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP presso il Tribunale di Messina, dr. Salvatore Mastroeni, richiesta dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Dr. Diego Capece Minutolo, nei confronti del diciannovenne ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso.