E si proprio così.
Qualche giorno fa abbiamo presentato all’Amministrazione e al dipartimento preposto, istanza per ridare luce ad un luogo stupendo, oggi caratterizzato anche dai murales di Nunzio Scimone.
I Vostri giornali hanno dato ampio spazio a questa richiesta
scrivendo articoli abbastanza puntuali che davano la giusta importanza ad una richiesta che giungeva dal popolo e che l’Associazione Progetto Sperone ha voluto raccogliere.

Nella serata di ieri 17 luglio 2019, la ditta della pubblica illuminazione, a cui vanno i nostri complimenti,  ha effettuato l’intervento ricreando così quanto potete vedere in foto (meglio se venite di presenza).
Bene, siamo soddisfatti nell’aver dato un piccolo contributo a tutto questo.
Bene anche per la sensibilità che ha avuto l’Amministrazione e il dipartimento Lavori Pubblici.  Grazie a Voi gironalisti e alle  vostre testate, per l’attenzione che avete  rivolto a questa iniziativa. Riteniamo che Voi siete una voce importante che troppo spesso viene demonizzata.
A nome dei residenti di quel piccolo borgo e di tutto il direttivo della Progetto Sperone, desideriamo rivolgervi un sicero grazie.
Saremo  sempre disponibile per future collaborazione.

Il Presidente Massimo Costanzo
(NdR): I ringraziamenti fanno piacere a tutti anche quando, come in questo caso, derivono dall’espletamento di un dovere: informare.
Grazie invece a Costanzo ed a “Progetto Sperone” per il costante impegno nel territorio.
Una cosa ci fa particolarmente piacere: per una volta non “è colpa dei gionali” !