E stata presentata ieri nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, l’iniziativa che domenica  invaderà festosamente strade e borghi di Faro Superiore a partire dalle ore 15.00, con raduno alla Villetta Crusolito, all’insegna dello sport, del divertimento, del ricordo e della solidarietà.

L’Associazione Associazione di Volontariato “In Cammino con Loredana” nasce nel 2013, proprio in memoria e nel ricordo di una giovane ragazza molto amata, la quale, sfidando il cancro è stata per molti, un grande esempio di coraggio, tenacia e amore per la vita.

A dar vita alla nascita di questa, ormai consolidata realtà nel territorio, i genitori di Loredana che, dopo la sua scomparsa, hanno voluto cercare di dare un significato ad un vuoto incolmabile, trovando la forza di adoperarsi in modo umile e amorevole nei confronti degli altri, molteplici sono le iniziative già promosse, fiore all’occhiello dell’Associazione sono, l’organizzazione di visite gratuite di prevenzione dei tumori mammari con la partecipazione di medici specialisti oncologi, svolte presso il centro parrocchiale “Salvatore Denaro” di Faro Superiore, campagna di sensibilizzazione effettuata nei mesi di Maggio e Giugno di ogni anno.

Il Presidente dell’Associazione Pasquale Scutellà, papà di Loredana, e portatore  di un messaggio rivolto principalmente ai giovani: “non fatevi mai mancare l’opportunità di mettervi in cammino”, messaggio questo, che trova riscontro nell’attuale report della Caritas Diocesana di Messina, mettersi in ascolto verso chi oggi vive il dramma della povertà, la mancanza di lavoro, la mancanza di di un progetto di vita di tanti giovani, ci spinge come Associazione, spiega Scutellà, ad essere attenti nei confronti di chi vive nel bisogno e l’evento “CORRI CON IL CUORE“, vuole sottolineare di base proprio questo aspetto, tendere la mano, attraverso il radicato sentimento della solidarietà che alberga nel cuore di ogni Messinese.

Supportati dal ricordo di Loredana e dal grande spirito di collaborazione, tutto il ricavato della manifestazione, conclude Scutellà, sarà interamente devoluto alla Mensa dei poveri e dei bambini dell’Istituto Antoniano “CRISTO RE” di Messina.

Alla Conferenza Stampa hanno partecipato l’Assessore Giuseppe Scartareggia, il Presidente della VI Circoscrizione Maurizio Mangraviti, il Direttore dell’Istituto Antoniano Cristo Re di Messina Padre Claudio Marino.