Messina Servizi Bene Comune ha pulito alcuni litorali cittadini e installato delle mini isole ecologiche. Il presidente di MSBC Lombardo: “Noi abbiamo fatto il possibile, ora tocca ai cittadini che si devono responsabilizzare e rispettare la propria città”.

Stiamo attrezzando parecchi tratti della battigia con mini isole ecologiche, un segno di civiltà e di attenzione verso i bagnanti. Adesso tocca ai messinesi tenerle pulite e conferire la giusta tipologia di rifiuti nei rispettivi contenitori. Siamo certi che i cittadini comprenderanno la svolta epocale alla quale sono chiamati, sia con l’imminente servizio di raccolta porta a porta che partirà nelle prossime settimane, sia con l’installazione di queste mini isole ecologiche in spiaggia”.

A dirlo è il presidente di Messina Servizi Bene Comune Giuseppe Lombardo che aggiunge: “Ogni cittadino deve imparare a rispettare se stesso, gli altri e la propria città, recuperando così l’identità che è andata persa attraverso il decoro e la pulizia. I messinesi devono tornare a essere protagonisti del proprio futuro, e noi ci impegniamo a fare di più”.

Abbiamo effettuato – prosegue Lombardo –  la pulizia di diversi litorali cittadini, ma non siamo riusciti a fare lo stesso in tutte le spiagge. Ci sono oltre 50 km di costa esposti sia allo scirocco che al maestrale, e non è stato possibile operare al meglio perché deve essere meccanizzato il servizio di pulizia, che quest’anno abbiamo fatto quasi tutto a mano. Abbiamo fatto tanto, ma sappiamo che dobbiamo fare ancora meglio”.