È stata presentata oggi in conferenza stampa nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca la prima edizione siciliana della campagna “Nonno, Ascoltami! — l’ospedale in piazza” dell’associazione Udito Italia Onlus, che si terrà domenica 21 ottobre in Piazza Duomo dalle ore 10 alle 19.

Le équipe mediche del prof. Felice Cascio, direttore di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Papardo e del prof. Francesco Galletti, direttore della clinica ORL del Policlinico di Messina saranno presenti in piazza e offriranno un servizio gratuito al fine e incoraggiare giovani e non a non trascurare i problemi legati all’udito e favorire una sensibilizzazione sull’esigenza di fare prevenzione, non sono tra gli anziani ma anche tra giovani e bambini.

«Spesso i problemi all’udito vengono sottovalutati — ha detto il presidente di “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus” Valentina Faricelli — e ogni giorno rischiamo di comprometterlo con comportamenti scorretti. Il nostro obiettivo è quello di avvicinare la sanità alla gente».

L’evento, di respiro nazionale, ha già come testimonial Bruno Vespa da diversi anni, al quale quest’anno si aggiunge Lino Banfi.

Oltre ai controlli all’udito, in piazza ci saranno associazioni sportive e ludiche per una giornata di giochi, sport e divertimento per tutte le età grazie alle associazioni presenti in piazza: ASD Seido Kenpo Ryu Dojo, ASD Peloro Volley, ASD Paddle Club e l’Associazione Smile-X Project del SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina).

L’iniziativa gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Ministero della Salute e del Comune di Messina, con il supporto dell’OMS.