Il Consiglio della IV Circoscrizione chiede di porre in essere gli interventi, i collaudi e le relative autorizzazioni al fine di mettere in opera la scala mobile di Via Peculio Frumentario, consentendone l’utilizzo da parte della cittadinanza e dei turisti.

Di seguito il testo integrale della delibera

PREMESSO

Che il 1 novembre del 2005 sono iniziati i lavori per la realizzazione degli interventi previsti dal programma per la riduzione del traffico urbano per il contenimento di inquinamento della città, attraverso la realizzazione di scale mobili in via Peculio Frumentario;
Scala Mobile di Via P. Frumentario a MessinaChe l’appalto rientrava nel programma approvato dalla Giunta municipale secondo il quale venne richiesto, al Ministero dei Lavori Pubblici, anche con delega della Regione e delle Ferrovie dello Stato, il finanziamento delle somme necessarie, reperite in base al Decreto del Ministero dei trasporti del 19 giugno del 2000;
Che l’area prescelta per realizzare gli interventi di miglioramento di mobilità urbana integrata è staa individuata in una zona adiacente il centro storico, ricadente su via Peculio Frumentario, lungo un tratto di scalinate parzialmente esistenti di cui il primo compreso fra via San Sebastiano e via Sacro Cuore di Gesù, ed il secondo fra quest’ultima e viale Principe Umberto;

CONSIDERATO

Che con il “Sistema Integrato di Mobilità Urbana” l’Amministrazione intendeva portare un contributo rilevante al problema della mobilità cittadina;
Che nei pressi di tale area gravitano una serie di strutture di particolare interesse territoriale, che vanno dalle scuole dell’obbligo, all’Università, fino alle sedi del Tribunale, della Provincia e del Comune;
Che la particolarità dell’area prescelta, risiede anche nel fatto che nelle immediate vicinanze del punto di arrivo a monte, si trovano una serie di strutture che rivestono una notevole importanza, nel contesto del tessuto urbano della città, quali tre strutture sanitarie, il palazzetto dello sport, istituti di istruzione privati, nonché la vicinanza di un punto di notevole interesse paesistico, come la zona panoramica di Cristo Re;

RITENUTA

Di rilevante importanza la messa in opera della scala mobile di Via Peculio Frumentario, che darebbe respiro alla mobilità urbana integrata;

VISTI

i regolamenti comunale e circoscrizionale;Con la votazione unanime dei presenti.
Scrutatori i consiglieri Simeone, Mazza e Marchetti.

DELIBERA

di dare mandato ai Dipartimenti competenti:
porre in essere gli interventi, i collaudi e le relative autorizzazioni al fine di mettere in opera la scala mobile in oggetto, consentendone l’utilizzo da parte della cittadinanza e dei turisti.