La Protezione civile regionale, intervenuta immediatamente per verificare eventuali danni a cose o persone dopo la scossa sismica di oggi pomeriggio nelle Isole Eolie, ha constatato che, al momento, non ci sono danni rilevanti e non risultano feriti, ma solo un grande allarme.Eolie E´ stato accertato il crollo di un costone in contrada valle Muria nell´isola di Lipari e danni a una casa di campagna di una zona periferica. “La scossa sismica – afferma il dirigente generale del dipartimento di Protezione civile regionale, Pietro Lo Monaco – ha generato grande allarme e paura tra abitanti e turisti del luogo. Stiamo monitorando l´intero arcipelago colpito dal sisma e, insieme ai Vigili del Fuoco e alla Capitaneria di Porto, procederemo a inibire le zone balneari piu´ a rischio di eventuali frane”.
Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, e´ in costante contatto con il Sindaco di Lipari, Mariano Bruno, per decidere eventuali azioni da intraprendere, in caso di eventuali emergenze o necessita´.