Una serata un po’ umida, la piazza “Cairoli” illuminata a festa, ed al centro il palco: con questa suggestiva cornice ieri, martedì 2 giugno, ha avuto inizio, alle ore 20, il concerto della Banda musicale della Brigata “Aosta”.
Concerto Brigata AostaL’evento, organizzato nell’ambito delle manifestazioni per il 2 giugno messinese, è stato caratterizzato dalla sentita partecipazione del pubblico peloritano che, nonostante il “ponte” e le condizioni meteorologiche proibitive, non ha voluto rinunciarvi.
Erano presenti il Prefetto della Provincia di Messina, dott. Francesco Alecci, il comandante del Distaccamento Comando Brigata “Aosta”, colonnello Antonio Alecci, il comandante del Distaccamento 5° reggimento fanteria “Aosta”, tenente colonnello Felice Panarello, ed il comandante del Reparto Comando e Supporti Tattici “Aosta”, tenente colonnello Domenico Costa.
Il complesso musicale militare si è esibito con un repertorio ricco e variegato, alternando marce militari (“4 maggio” di F. Creux, “Intrada triumphale” di P. Damiani) a brani di musica leggera (“Quando, quando, quando”, “My way”, ecc.) e colonne sonore (“Conquest of paradise”, “Moment for Morricone”). La serata si è conclusa con le note emozionanti dell’Inno Nazionale.
Costituita nel maggio 1977 in Messina con la denominazione di Musica d’ordinanza, composta da un Sottufficiale Capo Musica, un Mazziere e 28 militari Musicanti, nel 1988, assume la denominazione di Banda della Brigata “Aosta”, con sede presso l’attuale Reparto Comando e Supporti Tattici “Aosta”.
Concerto Brigata AostaOggi ha una composizione di circa quaranta elementi, tutti militari volontari, condotti magistralmente dal Sottufficiale Capo Musica Maresciallo Capo Fedele De Caro. Il complesso bandistico opera nell’area di giurisdizione del 2° Comando delle Forze di Difesa (Italia meridionale e isole), ove è impiegato nelle cerimonie relative ai “Giuramenti solenni” e nelle maggiori manifestazioni nazionali ed internazionali. A tal proposito giova ricordare che nel passato è stata invitata ad esibirsi anche all’estero e precisamente nella Repubblica Ceca a Praga, dal 1 al 4 giugno 1999, in Germania a Kaiserlautern per il “NATO Music Festival”, dal 6 al 9 giugno 2001, in Ungheria, per l’operazione “Balaton 2001”, in Belgio a Mons, dal 24 al 29 maggio 2002. In Italia, in occasione della Festa della Repubblica nel 2003 e nel 2004, ha sfilato ai Fori Imperiali e dal 9 al 14 luglio del 2007 ha partecipato al 16° “Festival Internazionale Bande Militari” a Modena. Numerosissime poi le esibizioni in riva allo Stretto, sia nel corso delle cerimonie commemorative che in occasione degli eventi culturali che caratterizzano la città di Messina.
Con un repertorio molto ampio, che comprende oltre alle marce ed inni tipici della Forza Armata anche brani di musica leggera, operistica e sinfonica, il complesso musicale militare ha, ancora una volta, riscosso apprezzamenti e compiacimenti dalle Autorità Civili e Militari e dal folto pubblico presente alla manifestazione.