Con Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, il Teatro Massimo Bellini di Catania ha inaugurato la stagione lirica 2019. Lo spettacolo sarà replicato tutti i giorni, dal 22 al 27 gennaio. Chi non lo avesse ancora fatto, si appresti a riservarsi una poltrona, perché sotto il profilo del canto e dell’orchestra – merito del direttore Gianluigi Gelmetti e del suo collega del Coro, Luigi Petrozziello -, la rappresentazione è di indiscutibile pregio artistico, oltretutto impreziosita dal modo di recitare quasi istrionico dei protagonisti del titolo mozartiano.
A nostro modo di vedere, la produzione pecca rispetto all’allestimento scenico, fin troppo modesto con due sole scene che si alternano continuamente, e persino banale quando evoca l’aspirazione alla saggezza e conoscenza.
Quanto alla sala, il pubblico dell’inaugurazione ha portato un tocco di glamour e tra abiti lunghi, paillettes e smoking, l’atmosfera d’incanto della prima è andata oltre il palcoscenico.
Nella foto, il Tempio della Saggezza ritratto nel retroscena.
Il Cast
Il Flauto Magico
(Die Zauberflöte, K 620)
Opera tedesca in due atti
Libretto di Emanuel Schikaneder
Musica di Wolfgang Amadeus Mozart
Personaggi e interpreti
Sarastro Karl Huml
Tamino Giovanni Sala
Klodjan Kaçani (22, 24, 26 gennaio)
Sprecher (Oratore) Oliver Pürckhauer
Erster Priester (Primo sacerdote) Oliver Pürckhauer
Zweiter Priester (Secondo sacerdote) Riccardo Palazzo
Königin der Nacht (La regina della notte) Christina Poulitsi
Eleonora Bellocci (22, 24, 26 gennaio)
Pamina Elena Galitskaya
Maria Sardaryan (22, 24, 26 gennaio)
Erste Dame (Prima dama) Pilar Tejero
Zweite Dame (Seconda dama) Katarzyna Medlarska
Dritte Dame (Terza dama) Veta Pilipenko
Erster Knake (Primo fanciullo) Giulia Leone
Isabella Fabbri (22, 24, 26 gennaio)
Zweiter Knabe (Secondo fanciullo) Gabriella Torre
Maria Lucia Mangiameli (22, 24, 26 gennaio)
Dritter Knabe (Terzo fanciullo) Giuliana Ciancio
Arianna La Rosa (22, 24, 26 gennaio)
Ein altes Weib (Papagena) (Una vecchia) Sofia Folli
Papageno Andrea Concetti
William Hernandez (22, 24 gennaio)
Monostatos Andrea Giovannini
Erster geharnischter Mann (Primo armigero) Riccardo Palazzo
Zweiter geharnischter Mann (Secondo armigero) Oliver Pürckhauer
Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini
Direttore Gianluigi Gelmetti e Maurizio Dones (25, 26, 27 gennaio)
Maestro del coro Luigi Petrozziello
Regia, scene e costumi Pierluigi Pizzi
Assistente alla regia Massimo Gasparon
Nuovo allestimento scenico
Con sopratitoli in italiano e in inglese a cura di Prescott Studio, Firenze, con Inserra Chair (Montclair State University) e ICAMus, USA
Durata 3 ore (con un intervallo)
Inaugurazione della stagione lirica Domenica 20 gennaio 2019