Calabrese di nascita, romano per formazione e catanese di adozione, Francesco Palmieri ha svolto i suoi studi di arte figurativa presso il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti di Roma frequentando poi i corsi internazionali di calcografia presso l’Accademia Raffaello di Urbino, ma deve la sua formazione anche alla assidua, attenta, quasi vorace frequentazione dei più importanti musei, in particolare quelli romani.

Ha esposto in gallerie di numerose città italiane, tra le altre a Firenze, Roma, Bibbiena (AR), Catania. Artista versatile, non si esprime attraverso un solo linguaggio artistico, alternando l’impegno nelle arti figurative con quello di cantante lirico.
Testo critico di Aldo Gerbino.
La mostra “Di pietra, di nubi, di anime” si è svolta dal 27 aprile fino al 14 maggio 2019 presso il Palazzo della Cultura in Via Vittorio Emanuele 121 Catania.