Presentato alla Chiesa A. Maria della Lettera a Torre Faro il libro di Francesca Giordano “LA MIA STRADA” il cammino di Santità indicato dalla Madonna messaggi delle apparizione di Medjugorie.

Dopo la recita del Santo Rosario l’introduzione di Stefano Rotondo che ha accolto l’autrice ed il marito nell’ incontro di fede e testimonianza. 

La più bella notizia che personalmente ho colto da questi primi quarant’ anni di apparizioni a Medjugorje è che la Madonna lì ha aperto per tutti noi una straordinaria “scuola di santità”.

Le iscrizioni sono sempre aperte, il libro di testo è il Vangelo e le lezioni sono i suoi messaggi.

Il percorso che la Regina della Pace  propone è di fatto un amorevolissimo accompagnamento spirituale, di rara verità e bellezza, che conduce ogni anima ad avanzare, passo dopo passo, per mano a Lei, sulle quattro tappe del cammino di perfezione:  dalla conversione, alla purificazione, all’illuminazione fino all’unione con Dio.

 Intensa la descrizione dell’autrice che l’ha indotta a scrivere i volumi del libro che sono autofinanziati. 

La Mamma Celeste ha chiarito,  offre la sua via per giungere a Dio, quella che ha percorso Lei stessa prima di noi. Una via originale ed esigente, ma anche semplice, accessibile, possibile a tutti: giovani e adulti, bambini e anziani, sposati e religiosi, sacerdoti e laici.

I  volumi de “La mia strada” sono pertanto un invito a compiere  il vero pellegrinaggio, quello interiore, che la Gospa desidera donarci a Medjugorje, anche attraverso il pellegrinaggio fisico e geografico.

Diretto l’invito a recarsi a Medjugorie per quanti non l’abbiano ancora fatto così come incisivo il Monito di formare le coscienze, senza cercare alibi, per intraprendere un cammino di Santità che miri alla fusione dei cuori:il proprio con quello della Madonna e con Gesù

A prendere la parola anche il Caporedattore di Tg 1 Damusso che ha sottolineato il valore della storia dei messaggi della Madonna. Diverse le domande rivolte all’autrice nel corso dell’incontro.