Presentato a Messina presso lo studio network del fotografo Franco Maricchiolo l’ultimo libro di Massimo Benenato figlio del famoso attore comico Franco Franchi  intitolato : “sotto le stelle di Roma“.

E’ l’amore l’elemento protagonista di questo avvolgente romanzo. L’amore quale vero segreto della vita che connota ogni anima ed ogni angolo del creato. Un libro che apre nuovi orizzonti, che affronta verità spesso considerate scomode e che abbatte, con uno stile diretto e conciso, ogni forma di pregiudizio. Il libro edito da Spazio Cultura Edizioni, pubblicato nella collana Spazio Narrativa, ha una bella prefazione del giornalista e scrittore Antonio Fiasconaro  il quale sottolinea che “Sotto le Stelle di Roma” è una bella architettura di parole, di dialoghi, di intrighi, di complicità, dove l’autore Massimo Benenato, sorprende nel giocare con grande abilità in un lavoro letterario fatto di ritmi e di numerosi colpi di scena che potrebbero essere esposti in una vetrina virtuale dove la brillantezza nel testo narrativo ci invita passo per passo ad individuare percorsi sinuosi di un linguaggio schietto senza alcuna licenza fatta da inutili fronzoli.

Sotto le stelle di Roma” si presenta come un romanzo ironico, divertente, romantico. Si parla di sogni, di speranze, di progetti , di “segni”. Un romanzo che invita alla riflessione sui rapporti umani ed amorosi, sulla bellezza della diversità e sul significato più ampio della vita. Ogni personaggio rispecchia questi temi, rappresentando la realtà di oggi.

Ricordato nel corso della presentazione il padre, l’attore palermitano Franco Franchi uno dei massimi esponenti del cinema italiano, scomparso nel 1992.  E’ mio padre, ha dichiarato Massimo , colui  che mi ha trasmesso questo amore per l’arte. Nella mia vita mi sono dedicato alla pittura, alla scultura e ho fatto anche l’attore, ma la mia strada è solo la scrittura.. Lui era autodidatta, ha aggiunto Massimo, io ho fatto anni di chitarra classica, scuola di pittura ed infine la scrittura la mia passione più grande .

In “Sotto le stelle di Roma” due artistici fratelli (lui aspirante musicista, lei promettente attrice) sono entusiasti nel conoscere la più grande attrice del mondo, Paola Dini, e ad essere invitati al suo tavolo per la gran festa. Al ricevimento conosceranno una incantevole medium con spalla scoperta con e cugino indiano al seguito, mentre all’orizzonte si profila un pianista corteggiatore. L’amore complica tutto, confonde i piani ed è responsabile dei successivi colpi di scena.  Per me l’amore , ha dichiarato l’autore, è il mattoncino su cui è costruito l’universo, la particella divina di cui tutto è composto. Anche il vuoto che sembra talvolta dividerci ne è intriso. Sotto le stelle di Roma” è ambientato nei luoghi più caratteristici della capitale e parla di musicisti, artisti, attori, stelle dello spettacolo.

Soddisfatto il fotografo Franco Maricchiolo che ha espresso l’augurio che il libro di Massimo ottenga i successi che merita rinnovando il prossimo appuntamento con l’autore a fine mese a Messina ed a Palermo per l’inaugurazione del museo dedicato a Franco e Ciccio.